STATO LINEE:

SANZIONI E RICORSI

In questa pagina troverai, inoltre, tutte le informazioni su importi e riferimenti legali.

Paga qui la tua sanzione

RIFERIMENTI NORMATIVI

L.R. 18/13
Art 46 - Controllo e sanzioni a carico degli utenti dei servizi di trasporto pubblico - comma 1

Gli utenti dei servizi di trasporto pubblico regionale e locale sono tenuti a munirsi di idoneo e valido titolo di viaggio, a conservarlo per la durata del percorso e sino alla fermata di discesa, nonché ad esibirlo a richiesta del personale di vigilanza. L’inosservanza di tali obblighi comporta l’applicazione della sanzione amministrativa da un minimo di trenta ad un massimo di cento volte il costo del biglietto ordinario di corsa semplice di classe minima. In caso di reiterazione della violazione entro tre anni, la sanzione è raddoppiata. Qualora l’utente sia sanzionato per mancato possesso di idoneo e valido titolo di viaggio, la sanzione deve essere annullata da parte dell’azienda di trasporto se l’utente dimostra, entro cinque giorni dalla data della sanzione, il possesso di un abbonamento in corso di validità al momento della sanzione.

Art 46 - c
omma 1bis

È ammesso il pagamento di una somma in misura ridotta pari alla terza parte del massimo della sanzione prevista per la violazione commessa, oltre alle spese del procedimento, entro il termine di sessanta giorni dalla contestazione immediata o, se questa non vi è stata, dalla notificazione degli estremi della violazione. Tale somma è ridotta del trenta per cento se il pagamento è effettuato entro cinque giorni dalla contestazione o dalla notificazione.

Art 46 - comma 3


Salvo quanto previsto dal comma 1bis e 2, le violazioni amministrative previste a carico degli utenti dalla presente legge sono applicate secondo i criteri previsti dalla legge 24 novembre 1981, n. 689 (Modifiche al sistema penale) e accertate e contestate da personale e/o soggetti a ciò espressamente incaricati delle aziende di trasporto nel rispetto della normativa vigente.

IMPORTI SANZIONI


  Sanzione
Sanzione intera (dopo 60 giorni) € 156,40 *
Sanzione ridotta (entro 60 giorni) € 63,00
Sanzione scontata (entro 5 giorni) € 49,00
Importo pagato a bordo € 34,00
* oltre eventuali spese di notifica/sollecito
La sanzione può essere pagata:
- intera (oltre al prezzo della corsa ed alle spese di procedimento) dopo 60 giorni;
- ridotta a 1/3 (oltre al prezzo della corsa ed alle spese di procedimento) entro 60 giorni;
- scontata del 30% rispetto all’importo ridotto (oltre alle spese di procedimento e al prezzo della corsa) entro 5 giorni dalla contestazione o notificazione;
- a bordo bus a mani del personale accertatore ridotta a 1/3 (oltre al prezzo della corsa).

Qualora l’utente sanzionato dimostri, entro 5 giorni dalla data della sanzione, il possesso di un abbonamento in corso di validità al momento della sanzione o in caso di mancanza di tessera di riconoscimento, se la stessa viene richiesta entro 5 giorni dalla sanzione, la sanzione sarà annullata, salvo pagamento delle spese di procedimento per la gestione della pratica di 15 €.
Nel caso di abbonamenti mensili o settimanali fa fede la timbratura del titolo a bordo bus o la data dello scontrino di ricarica.

La documentazione completa attestante la regolarità del viaggio va presentata presso gli Infopoint Autoguidovie entro 5 giorni dalla data della sanzione.


La sanzione, indicando obbligatoriamente il numero e la data della sanzione, può essere pagata presso:
  • Infopoint di Autoguidovie c/o Autostazione di Pavia, Viale Trieste
  • on-line sul sito www.autoguidovie.it
  • presso le ricevitorie Sisal (solo in contanti); bisognerà comunicare, all’addetto della ricevitoria autorizzata, il codice PNR in coda al verbale. Il commerciante inserirà il codice nell’ area: Autobus.it Mycicero- (sezione “ ins. Codice prenotazione”)


Il pagamento online è disponibile:
A partire dal 2° giorno lavorativo successivo alla data del verbale. Solo tramite carta di credito.
Devi sapere che: Il costo dell'operazione varia in funzione dell’istituto di credito e dello strumento di pagamento utilizzato.


Per i soggetti cui corre l’obbligo della notifica e purché il pagamento sia eseguito entro il 60° giorno dalla stessa, la sanzione è ridotta a 1/3 come sopra, ma maggiorata delle spese di notifica.
Dopo tale termine la sanzione sara’ dovuta per l’intero ammontare.
La gestione del recupero oggetto di sanzione potrà essere affidata a impresa specializzata.
Il trattamento dei dati personali contenuti nel verbale, l’eventuale trasferimento alla società incaricata delle azioni di incasso/recupero è conforme al D.lgs. 196/03 “Codice in materia di protezione dei dati personali”.
Se la sanzione è elevata tramite supporto elettronico i dati sono riportati sullo scontrino emesso e consegnato all’utente.

RICORSI

È possibile presentare scritti difensivi entro 30 giorni dalla notificazione tramite mail a ricorsi@autoguidovie.it

Si raccomanda di allegare tutta la documentazione necessaria alla pratica di ricorso in particolare:
  • Motivazione del ricorso (scritto difensivo) riportando anche un indirizzo postale, mail e un recapito telefonico.
  • Copia del verbale (frontespizio)
  • A seconda dei casi copia del: titolo di viaggio, abbonamento, tessera di riconoscimento (AGI e/o STIBM), scontrino di ricarica (con sopra indicato n° tessera e percorso), ecc…
Ricordiamo che non verranno accettati eventuali ricorsi che non contengano tutti gli allegati necessari a chiarire lo scritto difensivo o illeggibili. Contro l’ordinanza-ingiunzione di pagamento gli interessati possono proporre opposizione davanti al giudice del luogo in cui è stata commessa la violazione individuato a norma dell’articolo 22-bis, entro il termine di trenta giorni dalla notificazione del provvedimento (Art. 22 l 689/81).
Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all’uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Potrai consultare le nostre Note legali e privacy e Cookie Policy aggiornate in qualsiasi momento.

GESTISCI I COOKIE

COOKIE ESSENZIALI Sono richiesti per le funzionalità di base del sito e sono, pertanto, sempre abilitati. Si tratta di cookie che consentono di riconoscere l'utente che utilizza il sito durante un'unica sessione o, su richiesta, anche nelle sessioni successive e risolvere problemi legati alla sicurezza e garantire la conformità alle normative vigenti.

PERFORMANCE COOKIE Ci consentono di migliorare le funzionalità del sito tenendo traccia dell'utilizzo del sito Web stesso. In alcuni casi, questi cookie velocizzano l'elaborazione delle richieste dell'utente, in quanto ci aiutano a ricordare le preferenze che hai selezionato per il sito. Se disabiliti questi cookie potresti ricevere consigli poco personalizzati e riscontrare lentezza nell'uso del sito.

Puoi sempre modificare le tue preferenze accedendo alla sezione Cookie Policy.